Responsabilità sociale d’impresa: successo assicurato?

Che l’obiettivo sia quello di creare un mondo migliore o solo di migliorare la propria immagine, oggi molte aziende credono nell’importanza della CSR (Corporate Social Responsability). In qualsiasi modo la si veda, l’obiettivo è sempre e comunque quello di fare la differenza! Nel fare CSR pero’, non si tratta solo di dire la cosa giusta, ma soprattutto di svolgere le campagne in modo adeguato.

Spesso si sente parlare di campagne vincenti che hanno portato miglioramenti alla collettività o a un determinata comunita’. Va detto però che altrettanto numerose sono le attività di CSR che non hanno centrato l’obiettivo sperato! Perchè? Un programma mediocre? É forse mancata l’attenzione per il dettaglio? Ecco alcuni semplici motivi per cui accade e qualche soluzione per evitare esiti negativi!

  1. Problemi di comunicazione!

Spesso in azienda, soprattutto nelle battute iniziali dei progetti CSR, la comunicazione tra i vari uffici o tra i responsabili è limitata, ciò facilita la perdita di informazioni. Perfino in grandi imprese, spesso si hanno problemi di comunicazione interna, ogni divisione ha una gran quantità progetti da gestire, spesso tutti in una volta. Ed è proprio quando ci si trova di fronte a problemi che richiederebbero diversi punti di vista che la comunicazione viene a mancare!

Portare avanti un programma di CSR puà rivelarsi molto impegnativo, ma per fortuna le scorciatoie esistono, per chi le sa prendere! Il software di Optimy ad esempio propone un modo semplice per gestire I tuoi progetti. Tra le varie opzioni disponibili, la nostra soluzione permette al suo interno di creare dei team e di assegnare automaticamente le richieste in arrivo a un gruppo definito in base tue esigenze. Ovviamente tutto ciò rende la comunicazione e la gestione delle attività più semplice ed efficace.

  1. Inesperienza e mancanza di leadership

Un’altra ragione del fallimento dei programmi CSR è la mancanza di esperienza o di leadership. Quando un’impresa si trova per la prima volta con un grosso budget da spendere, in mancanza di personale qualificato ad individuare I progetti più adatti, l’insuccesso può essere dietro l’angolo. Bisogna comunque ammettere che niente impedisce ad un’azienda con poca esperienza di CSR di raggiungere dei buoni risultati. La soluzione di Optimy può dare un grande aiuto nel controllo del budget, ti permette infatti di creare documenti riassuntivi da poter esaminare in ogni momento. Il nostro software dà all’utente la possibilità di eseguire svariati compiti in pochi click, alleggerisce il lavoro amministrativo consentendo di concentrarsi sugli obiettivi principali.

  1. Non considerare l’attività CSR come business a tutti gli effetti: sbagliato!

Non è facile portare avanti un programma CSR e i sistemi per gestire questo mix di performance sociali e ambientali sono ancora pochi. L’integrazione totale del progetto CSR nella business strategy diventa quindi fondamentale per garantire uno sviluppo positivo

É sempre meglio imparare dagli errori di qualcun altro! Contattaci per saperne di più ed aiutarti a raggiungere il massimo dalle tue campagne!

Fonti:

https://meganeclark.wordpress.com/2012/09/17/good-csr-gone-bad/

http://www.theatlantic.com/business/archive/2014/04/why-making-corporations-socially-responsible-is-so-darn-hard/360984/

https://corporatewatch.org/content/whats-wrong-corporate-social-responsibility-csr-isnt-delivering

http://www.triplepundit.com/2012/05/5-reasons-apples-csr-strategy-doesnt-work/

http://www.bsr.org/en/our-insights/blog-view/top-10-csr-issues-and-trends-for-the-extractives-industry-in-2013

Dal 2011 Optimy permette di realizzare progetti di
grande impatto in modo più semplice. Optimy è il
software incentrato sul cliente per la sponsorizzazione
e la gestione delle sovvenzioni. Raccogliere, selezionare
e gestire le proprie richieste non è più un problema,
con Optimy si può in un unico strumento.

ISCRIVITI GRATIS