Sponsorizzazioni sociali: nel modo corretto

Pur essendoci diversi modi nello svolgere il ruolo dello sponsor, solo quando quest’ultimo ottiene un buon risultato allora il suo puó essere definito un “buon lavoro”.


Pur disponendo già di una strategia, perché non dare un’occhiata a questi suggerimenti che potranno aiutarvi a cambiare alcuni elementi della stessa e rendere ogni progetto più efficace?


Ricerca prima di iniziare

Poiché la vostra fondazione ha un limite di budget per finanziare ogni progetto in un determinato lasso di tempo, l’ideale sarebbe fare ricerca sul tasso di successo di ciascuna richiesta di patrocinio. Potreste quindi classificare ogni progetto in modo da confrontare il tasso di successo per assicurarvi che l’obiettivo del richiedente sia in linea con la vostra fondazione. E  ovviamente dovrà essere il progetto con il tasso più elevato di successo ad essere finanziato.

 

Lascia che la tecnologia faccia il lavoro

Con la tecnologia diventerete un finanziatore rivoluzionario. Ecco i vantaggi:

  • Sarete in grado di creare moduli di candidatura online, in cui le risposte dei richiedenti vi aiuteranno ad identificare se il progetto proposto soddisfa i vostri obiettivi.
  • Sarete in grado di operare sui vari progetti, prima che ne venga scelto uno: potete per esempio classificare ogni richiesta in base a determinati criteri per definire quella più giusta da finanziare.
  • Se il vostro team è composto da diversi membri, sarete in grado di assegnare ad ogni utente il corrispettivo progetto su cui dovranno lavorare e potrete assegnare attività sul software.
  • Sarete in grado di vedere visivamente lo stato di avanzamento di tutti i progetti su cui state lavorando.

Quanto più il software vi aiuti nella scelta dei progetti che soddisfano i vostri criteri, tanto meglio è. Un buon software non vi farà pagare per ció che non vi serve.

 

I dati sono salvati per sempre

Anche se il progetto dovesse finire, i dati del progetto saranno salvati per sempre. Poter accedere ad informazioni passate è importante per poter ricostruire la storia della vostra fondazione, che dimostri il vostro impegno e le vostre azioni. Avere dati, come prova della vostra attività, vi rende molto più affidabili e attirerà molte più proposte di progetti verso di voi. È meglio per la vostra fondazione avere più proposte possibili cosicché da avere un più ampio margine di scelta. E in questo modo, potrete poi anche raccogliere più dati per il futuro.


Stai cercando la soluzione per aiutarti a diventare uno sponsorizzatore rivoluzionario?

Dal 2011 Optimy permette di realizzare progetti di
grande impatto in modo più semplice. Optimy è il
software incentrato sul cliente per la sponsorizzazione
e la gestione delle sovvenzioni. Raccogliere, selezionare
e gestire le proprie richieste non è più un problema,
con Optimy si può in un unico strumento.

ISCRIVITI GRATIS