Unipol e le città del futuro

Unipol Gruppo S.p.A. ha di recente sviluppato il progetto Urban Up per la riqualificazione immobiliare degli edifici di proprietà del Gruppo e con il fine di valorizzare alcuni tra i più importanti immobili dell’architettura italiana.

Il progetto, che è nato a Milano con l’inaugurazione di Torre Velasca il 9 luglio 2015, ha dato vita al contest “Velasca Progetto Design – Idee sotto la Torre” durante il quale i giovani designer delle più prestigiose scuole di design (Politecnico di Milano, Scuola Politecnica di Design, IED e NABA) hanno presentato le proprie idee di innovazione di un simbolo storico quale Torre Velasca.

Il progetto è poi proseguito con iniziative sul territorio con il fine di mettere in risalto la bellezza, la storia e il futuro, di alcune delle icone del panorama urbanistico italiano e con la promozione di altri edifici in altre città italiane come la Galleria San Federico a Torino che è stata completamente restaurata grazie all’intervento del Gruppo Unipol.

Questa vasta area commerciale ideata dall’architetto Federico Canova e dall’ingegnere Vittorio Bonadè Bottino è un luogo di ritrovo per molti, da qui è nata l’idea di ridare un nuovo slancio e una nuova vita alla Galleria nel 2012 rispettandone la storia.

Le proposte di Unipol sono la conferma di una vera realizzazione delle idee in grado di mettere insieme passato e futuro, tradizione e innovazione.

Grazie a questo progetto innovativo Unipol ci fa rivivere la storia dell’architettura italiana: parlando del passato e mostrandoci in anteprima le città del futuro.


Articolo scirtto da Lucrezia Fratocchi, editato daAlessandro Beasley

Dal 2011 Optimy permette di realizzare progetti di
grande impatto in modo più semplice. Optimy è il
software incentrato sul cliente per la sponsorizzazione
e la gestione delle sovvenzioni. Raccogliere, selezionare
e gestire le proprie richieste non è più un problema,
con Optimy si può in un unico strumento.

ISCRIVITI GRATIS